24 ottobre 2017

Ogni storia è una storia d’amore: -7 all’uscita!

In libreria il 31 ottobre 2017, a teatro nel 2018.
Presto comunicherò luoghi e date in cui incontrerò i lettori per una dedica e più avanti i luoghi e date del racconto teatrale che porterò in giro per l’Italia.
Non vedo l’ora di raccontarvi questa nuova bellissima storia (trovate gli aggiornamenti nella sezione eventi di questo sito o nelle pagine FB segnalate sotto).

TESTO dell’aletta di copertina:

L’amore salva?
Quante volte ce lo siamo chiesti, avvertendo al tempo stesso l’urgenza della domanda e la difficoltà di dare una risposta definitiva? Ed è proprio l’interrogativo fondante che Alessandro D’Avenia si pone in apertura di queste pagine, invitandoci a incamminarci con lui alla ricerca di risposte.
In questo libro straordinario incontriamo anzitutto una serie di donne, accomunate dal fatto di essere state compagne di vita di grandi artisti: muse, specchi della loro inquietudine e spesso scrittrici, pittrici e scultrici loro stesse, argini all’istinto di autodistruzione, devote assistenti, o invece avversarie, anime inquiete incapaci di trovare pace.
Ascoltiamo la frustrazione di Fanny, che Keats magnificava in versi ma con la quale non seppe condividere nemmeno un giorno di quotidianità, ci commuove la caparbietà di Tess Gallagher, poetessa che di Raymond Carver amava tutto e riuscì a portare un po’ di luce nei giorni della sua malattia, ci sconvolge la disperazione di Jeanne Modigliani, ammiriamo i segreti e amorevoli interventi di Alma Hitchcock, condividiamo l’energia quieta e solida di Edith Tolkien.
Alessandro D’Avenia cerca di dipanare il gomitolo di tante diversissime storie d’amore, e di intrecciare il filo narrativo che le unisce, in un ordito ricco e cangiante.
Per farlo, come un filomito, un “filosofo del mito”, si rivolge all’archetipo di ogni storia d’amore: Euridice e Orfeo. Un mito che svolge la sua funzione di filo (e in greco antico per indicare “filo” e “racconto” si usavano due parole molto simili, mitos e mythos) perché contempla tutte le tappe di una storia d’amore, tra i due poli opposti del disamore (l’egoismo del poeta che alla donna preferisce il proprio canto) e dell’amore stesso (il sacrificio di sé in nome dell’altro).
Ogni storia è una storia d’amore è così un libro che muove dalla meraviglia e sa restituire meraviglia al lettore. Perché ancora una volta D’Avenia ci incanta e ci sorprende, riuscendo nell’impresa di coniugare il godimento puro del racconto e il piacere della scoperta. E con slancio ricerca nella letteratura – le storie che alcuni uomini, nel tempo, hanno raccontato su se stessi e l’umanità a cui appartengono – risposte suggestive e potenti, ma anche concrete e vitali. Per poi offrirle in dono ai lettori, schiudendo uno spiraglio da cui lasciar filtrare bagliori di meraviglia nel nostro vivere quotidiano, per rinnovarlo completamente nella certezza che “noi siamo e diventiamo le storie che sappiamo ricordare e raccontare a noi stessi”.

Foto di copertina e ritratto di Marta D’Avenia

Pagina FB del libro – LINK

La mia pagina FB ufficiale – LINK

11 responses to “Ogni storia è una storia d’amore: -7 all’uscita!”

  1. Sabrina ha detto:

    Buonasera, bellissimo libro che non vedo l’ora di leggere, come tutti gli altri!!
    Quando li inizi, ti prendono cosi tanto che non vuoi smettere di leggere.
    Mi chiedevo se era possibile avere una copia del nuovo libro da regalare per per il compleanno di un’amica e se possibile con dedica.
    Attendo risposta
    Grazie per le belle cose che ci fai leggere

  2. Barbara vetrano ha detto:

    Vero autentico sapere …dobbiamo raccontare a noi stessi la nostra storia, e magari poi verderne i nodi, districare il filo. Ricamare risulta difficile, non si tiene il margine a volte sfugge l’obiettivo.. IL punto cardine, come fosse la danza prima preparata con cura, per mantenere il passo e ritmo giusto, veniamo spiazzati ..

  3. Antonia Bergantino ha detto:

    Buongiorno a tutti voi.
    Sono un’insegnante di Torino e sarebbe bellissimo regalare ai nostri ragazzi cosí assetati d’amore, la possibilità di assistere al futuro incontro teatrale. Mi pare già di vedere il luccichio nei loro occhi e cogliere le loro emozioni…
    É prevista una data a Torino? É possibile in qualche modo collaborare perché tale tappa possa essere definita?

  4. Angela ha detto:

    Sarebbe fantastico se lei potesse venire in Sardegna per il racconto teatrale (meglio se a Sassari😂). Aspetto e spero. Buona serata prof! Angela

  5. Angelica ha detto:

    Buonasera prof .. io vi ho conosciuto tramite il mio professore che ci ha fatto vedere bianco come il latte e rosso come il sangue, ho letto molte cose su di voi mi piace molto il vostro modo di pensare riguardo l’amore. Spero di incontrarvi e di comprare uno dei vostri libri perché siete bravissimo. ❤

  6. Roberta ha detto:

    Buonasera Maestro di sogni, vorrei sapere se il tour teatrale toccherà anche la Calabria, e Cosenza, la mia città. Desidero partecipare in prima persona al suo rapimento teatrale. Perdermi per qualche ora…tra i fili del racconto, delle emozioni, perchè ogni storia è una storia d’amore.

    • Prof 2.0 ha detto:

      Al momento non è prevista una tappa in Calabria, dove ho voluto fare firmacopie in novembre. Magari in futuro. Un abbraccio

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *