12 settembre 2017

La noia scolastica

Ho un nipote di 9 anni, curioso e attivo, sempre in esplorazione. Quando gli si indica qualcosa di nuovo la sua reazione è binaria: «Mi interessa» e rimane coinvolto fino […]

2 settembre 2017

Se la scuola ha bisogno di una svolta

Due sono gli ambiti su quali si gioca la partita della scuola: uno antropologico, uno di sistema. La scuola da troppo tempo è diventata un ambiente autoreferenziale in cui la […]

13 ottobre 2015

La paura di dire “no”

“La colpa non è dei maestri, che coi pazzi devono fare i pazzi. Infatti se non dicessero ciò che piace ai ragazzi, resterebbero soli nelle scuole… E allora? Degni di […]

3 settembre 2014

Cari studenti non rassegnatevi alla stanchezza

Ho scritto un articolo in vista dell’inizio della scuola. Si tratta di una modestissima riforma alla portata di tutti, perché non è di sistema, ma di testa e cuore del singolo. […]

26 maggio 2014

La classe è… acqua

Ho scritto queste righe per l’inserto La Lettura del Corriere della Sera, nell’ambito del dibattito sulla scuola affrontato dal giornale nelle ultime settimane. *** Le parole abusate sono segnaletica della […]

17 settembre 2012

Il triangolo amoroso che può salvare la scuola

Continua la riflessione lanciata con “Rose e Libri”, alimentata dai vostri commenti e dalle vostre lettere, per i quali vi ringrazio molto. Continuiamo il tam-tam e cominciamo a darci da […]

4 maggio 2012

Risu cognoscere matrem

Ho appena festeggiato i miei 35 anni e mi sono ritrovato pieno di gratitudine. Il sorriso che spesso mi ritrovo sul volto lo devo al sorriso che mi ha generato […]

22 marzo 2012

Trincea o giardino? Insegnare non è fare la guerra.

Alla mia frammentaria opinione (trattandosi di intervista) sulla crisi del liceo classico, un docente milanese ha replicato con una interessante lettera che riporto qui sotto, alla quale ho risposto a […]

16 marzo 2012

Onore ai maestri: c’è grande bisogno di loro

Un maestro è colui che, nella cornice di un relazione viva, risveglia in un altro essere umano forze e sogni potenziali e ancora latenti. Egli è chiamato a fare della […]

14 giugno 2011

La meglio gioventù

Per parlare dei ragazzi bisogna guardarli e ascoltarli. Non in televisione, ma in carne e ossa. Da quando insegno ho sempre avvertito una certa distanza tra i ragazzi che incontravo […]