relazioni

Il silenzio degli in-docenti

Seconda puntata, la prima la trovate qui. Il mio articolo su docenti, in-docenti, in-decenti ha suscitato un acceso dibattito, che voglio proseguire, cercando di sollevare non inutili “sensi di colpa” […]

13 dicembre 2013 | 21

Semplicissima felicità

Nell’atrio della mia scuola alla fine dell’anno è apparso un albero, con il tronco e i rami di compensato e le foglie di carta multicolore. In cima all’albero è scritto: […]

21 giugno 2013 | 43

Amore e potere non sono poi così distanti

Conosco quel quartiere e quella via. Conosco la scuola di Carmela, uno dei licei classici migliori di Palermo, nel quale l’anno scorso ho incontrato gli studenti e chissà che non […]

21 ottobre 2012 | 50

Triangolo amoroso

Sono stato al liceo Manzoni di Milano per incontrare i ragazzi. Quando sono entrato c’era il busto dello scrittore, girato di tre quarti che guardava non verso l’atrio d’ingresso della […]

3 aprile 2011 | 29

A chi appartieni?

“A chi appartiene?”. Con questa domanda, nella mia città, ci si informa sull’identità di uno sconosciuto. E così in campo educativo, in famiglia e a scuola, si dovrebbe mirare a […]

27 marzo 2011 | 31

Vado su Marte

Dedico un po’ di tempo della domenica a rispondere a mail arretrate, soprattutto a quelle più importanti (non urgenti). Spesso sono richieste d’aiuto silenziose o silenziate. Così sono nate queste […]

13 febbraio 2011 | 19

La poesia preferita da Leo

Quando tu mi hai scelto – fu l’amore che scelse – sono emerso dal grande anonimato di tutti, del nulla. Sino allora mai ero stato più alto delle vette del […]

10 febbraio 2011 | 15

Perché tu mi piaci

Video realizzato da tre amici: come sempre la semplicità premia. [youtube]http://www.youtube.com/watch?v=SrXpScaCU4s&feature=player_embedded[/youtube]

27 novembre 2010 | 14

La poesia non vale nulla

Durante la scorsa estate i miei studenti hanno dovuto tenere un taccuino in cui fissare pensieri, idee, sogni, progetti, frasi, incontri, eventi… Questo terreno è la base da cui partiamo […]

16 novembre 2010 | 32

Libri a catena

  Così una giovane lettrice di Bianca come il latte, rossa come il sangue: “Comunque il libro l’ho prestato alla mia prof., che lo ha prestato a suo marito, che […]

23 febbraio 2010 | 12