16 maggio 2018

Letti da rifare 16. Il ragazzo-farfalla

Ci sono studenti che in un battito d’ali ti insegnano quello che tu hai provato a imparare per anni. A Riccardo sono bastate due ore, le uniche in cui è stato […]

10 aprile 2018

Letti da rifare 11. Un pianoforte su Marte

«Signore, dov’eri?». Una giovane donna passeggia da sola in un bosco, gli alberi come giganti la accerchiano, i suoi occhi sono offuscati dalle lacrime appena versate. Guarda verso l’alto dove […]

17 giugno 2016

Cristianesimo: religione per deboli?

“Contemplare le bellezze e i pregi di un figliuolo proprio, non con altra soddisfazione, che di aver fatta una cosa bella al mondo; sia essa o non sia conosciuta per […]

18 aprile 2013

Pranzi di futuro con gli studenti

In queste ultime settimane ho organizzato i “pranzi di futuro”. Per due giorni alla settimana le lezioni terminano alle 14, così mi fermo a pranzare al bar della scuola e […]

2 febbraio 2012

Il naufragio della concordia

Ho fatto il proposito, per il 2012, di pranzare ogni settimana con un collega diverso. La sfida sta dando frutti sorprendenti. Mi rendo sempre più conto che a scuola la […]

26 maggio 2009

Lacrime di fine anno

Un’alunna rientrando in classe dopo essere andata al bagno dice con malcelato cinismo: – In questo periodo il bagno è pieno di gente che piange. Chiedo: – Come mai? Risponde: […]

25 maggio 2009

Consigli di mamma

“A colui che attende giunge ciò che attendeva, ma a chi spera capita ciò che non sperava”. Mamma E.R. Più che di felicità, oggi abbiamo bisogno di speranza. La speranza […]

25 aprile 2009

Lo sfigato

“Sai, quel che m’è piaciuto dei tuoi incontri e m’ha fatto aprire gli occhi, lo volevo dire, è quando hai detto che 1 non è ke s’annoia xk’ nn ha […]

23 aprile 2009

Malattie croniche

Se esiste una malattia cronica, che dovrebbe colpire ogni insegnante, è proprio la speranza.Dedicato a Sbit e a tutti i miei colleghi.

6 aprile 2009

Terremoti

I drammatici eventi di oggi e il mobilitarsi di tante persone mi ha fatto tornare in mente questa storia: Per la strada vidi una ragazzina che tremava di freddo. Aveva […]