18 giugno 2010

15 consigli di una/un adolescente ai suoi genitori

index.jpeg

1) Trattami con la stessa cordialità con cui tratti i tuoi amici. L’essere familiari non vuol dire che non possiamo essere amici.

2) Non darmi sempre ordini. Se mi chiedessi di fare una cosa invece di ordinarmela io la farei prima e volentieri.

3) Non cambiare facilmente di opinione su ciò che devo fare. Mantieni le tue decisioni.

4) Non mi dare tutto ciò che chiedo. A volte chiedo per vedere fino a che punto puoi arrivare.

5) Compi le promesse, sia che per me siano favorevoli sia se ci rimetta. Se mi hai promesso un permesso, dammelo. Se mi hai promesso un castigo, pure.

6) Non mi paragonare con nessuno, specialmente con i miei fratelli o sorelle. Se mi innalzi l’altro soffre, se mi abbassi, chi soffre sono io.

7) Non correggermi in pubblico. Non è necessario che gli altri sappiano.

8. Non sgridarmi. Ti rispetto di meno quando lo fai.

9) Lascia che me la cavi da solo. Se tu mi sostieni in tutto, non imparerò mai.

10) Non mentire davanti a me. E non chiedermi mai di mentire per cavartela a buon partito davanti ad altri.

11) Quando sbaglio o faccio qualcosa di negativo, non obbligarmi a spiegarti perché l’ho fatto. A volte non lo so neppure io.

12) Quando sbagli in qualcosa, ammettilo e crescerà la mia stima per te, e anch’io imparerò ad ammettere i miei errori.

13) Non chiedermi di fare una cosa che tu non fai. Imparerò e farò sempre quello che tu fai, anche se non me lo dici.

14) Quando ti racconto un problema non dirmi: «Adesso non ho tempo per le tue sciocchezze» o «Tutto ciò non ha importanza». Cerca di capirmi e di aiutarmi.

15) Amami e dimmelo. Mi piace sentirmelo dire, anche se tu non lo credi necessario. Mi rallegra molto.

U.Borghello, Liberi dal sarcasmo,  p.53

4 responses to “15 consigli di una/un adolescente ai suoi genitori”

  1. Lucia Caretti ha detto:

    TUTTO VERO!

  2. Debora ha detto:

    la migliore è la 12!

  3. sara ha detto:

    bhe io credo ke tutto qll ke hai scrtt sia giusto e secondo me la migliore è la 13..ogni adolescente deve essere kapito e amato perkè qst è la fase piu difficoltosa della vita..alcuni pensano ke sia orribile xk si soffre nella maggiorparte dei kasi invece è stupenda.. ciaoo un bacioo

  4. Federica ha detto:

    Com’è difficile, aprire il cuore.
    Com’è facile sentire e non ascoltare.
    Com’è difficile, guardare oltre.
    Com’è facile, Costruire un muro che non crolla mai.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *