18 gennaio 2012

Una nuova sfida: “Ogni cosa è un colore”

Una sfida per voi! Facciamo una pausa dal dolente e interessante dibattito che si è aperto nel post precedente (che riprenderò in quello successivo a questo), per dare una ventata d’aria e di creatività. Ho deciso di sfidarvi ancora!

“Ogni cosa è un colore”
18 Gennaio/15 febbraio 2012

Considerato il grande entusiasmo dimostrato dai voi per “Bianca come il latte, rossa come il sangue” e per l’iniziativa “Foto che nessuno sa” (mi devo ricordare di pubblicare le foto vincitrici, anche se i vincitori hanno già ricevuto i loro premi…) ho pensato ad una nuova idea per inaugurare il nuovo anno: “Ogni cosa è un colore”. Ognuno di voi avrà la possibilità di mettere alla prova le proprie capacità e scatenare la propria fantasia. In palio tre copie di “Cose che nessuno sa” e tre di Bianca come il latte, rossa come il sangue” con dedica alle produzioni video più belle!

Come partecipare:
Per partecipare all’iniziativa occorre:

1. Essere fan della pagina di “Cose che nessuno sa”  e della pagina di “Bianca come il latte, rossa come il sangue”.

2. Pubblicare entro la mezzanotte del 15 febbraio 2012 sulla bacheca della pagina di ”Cose che nessuno sa” un video della durata massima di 1 minuto e 30 secondi ispirato al romanzo “Bianca come il latte rossa come il sangue (ad uno o più personaggi, ad un brano, ad un colore, al romanzo in generale, alle riflessioni che il libro ha suscitato in voi) e interamente realizzato dai partecipanti scrivendo: “Ogni cosa è un colore” come titolo del video. Il video può contenere immagini, frasi, voci, canzoni, foto…

Si può inviare un solo video a testa.

Attenzione: Le creazioni video devono essere di natura artistica e non devono contenere immagini di persone riconoscibili, di minori, di marchi, insegne e/o altri soggetti / oggetti di proprietà di terzi né essere lesive dell’onore e della reputazione di alcuno, né contrarie alla morale e al buon costume. Il partecipante all’iniziativa si assume ogni responsabilità in ordine alla creazione che pubblica per partecipare all’iniziativa.
N. B. : La giuria si riserva il diritto di rimuovere i video non rispondenti al regolamento del sito o al tema del concorso.

Vincono i primi tre video scelti dalla giuria

Premi: Ognuno dei tre vincitori si aggiudicherà una copia di “Cose che nessuno sa” e una di “Bianca come il latte, rossa come il sangue” con dedica. I nomi dei vincitori, con i loro rispettivi video, verranno pubblicati sulla pagina di “Cose che nessuno sa” nei giorni successivi alla scadenza dell’iniziativa. Entro il 22 febbraio i vincitori dovranno mandare una mail all’indirizzo profduepuntozero@gmail.com specificando i recapiti a cui inviare il libro. Se entro questa data non sarà pervenuta la suddetta si procederà alla scelta di un nuovo vincitore.
Giuria:  i miei amici Cric autori del bellissimo booktrailer di Cose che nessuno sa ed io.
Periodo: 18 gennaio 2012- 15 febbraio 2012

Avete tempo per partecipare fino alla mezzanotte del 15 febbraio 2012
Buona fortuna a tutti e liberate la fantasia!

Attenzione: E’ possibile inviare video con dettagli di persone (mani, capelli, persone in assoluta controluce), ma gli individui non devono poter essere in alcun modo identificati (no a primi piani, ma anche a figure intere in cui il volto sia distinguibile e soprattutto alle foto di minori)

“Ogni cosa è un colore. Ogni emozione è un colore. Il silenzio è bianco. Il bianco infatti è un colore che non sopporto: non ha confini. Passare una notte in bianco, andare in bianco, alzare bandiera bianca, lasciare il foglio bianco, avere un capello bianco… Anzi, il bianco non è neanche un colore. Non è niente, come il silenzio. Un niente senza parole e senza musica. In silenzio: in bianco”

Bianca come il latte, rossa come il sangue

10 responses to “Una nuova sfida: “Ogni cosa è un colore””

  1. Sheila ha detto:

    Meno male che ci sono ancora persone come te che scavano dentro di noi per tirare fuori la nostra creatività, il nostro talento e il meglio di noi, che a volte non crediamo di avere. Questa straordinaria capacità ce l’abbiamo tutti, dentro il nostro cuore. Siamo tutti delle perle! Sono cose che sappiamo, allora facciamoci sentire! Evviva la creatività e le innovazioni dei giovani! Grazie, Alessandro 🙂 Per il resto, ti ho scritto via mail cosa ne penso di quest’iniziativa. Dato che non ho Facebook, lo faccio qui: POLLICE IN SU 🙂

  2. Charles ha detto:

    E’ una sfida molto intrigante e appassionante.
    Non è per niente banale. Si mettono in gioco quelle caratteristiche che rendono ogni persona un tesoro unico originale e irripetibile: intelligenza, creatività, fantasia, sensibilità e, per rimanere in tema di colori, emozioni!

    Se sapessi usare i software di montaggio ed editing parteciperei subito.
    Resto in attesa di vedere le creazioni che giungeranno. Sono certo ci saranno sorprese affascinanti.
    Buon lavoro e buona fantasia!

  3. Monica ha detto:

    io vorrei vivamente partecipare! ma non ho facebook, se facessi pubblicare il video da una mia amica e scrivessi però i miei dati, andrebbe bene ugualmente?

  4. Giulia ha detto:

    Che bel concorso! Mi piacerebbe molto partecipare! Ma se realizzando il video con una mia amica dovessimo vincere, riceveremmo due libri ciascuna o solo le due copie previste?

  5. Very ha detto:

    Si può partecipare in coppia? (io e un’amica!)

  6. Sofia ha detto:

    Mi piacerebbe moltissimo partecipare ad uno dei suoi incontri… Verrà a trovarci presto in Sicilia?

    -Spero prenderà in considerazione la mia proposta-

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *