7 gennaio 2012

Giorno dopo giorno

Giorno dopo giorno. Day by day. Dia tras dia.

Ogni lingua avverte la fatica del quotidiano nella ripetizione della parola “giorno”.

E se la parola “giorno” fosse l’unità di misura per la bellezza?

E se dobbiamo solo imparare, giorno dopo giorno, a colpire il buio fino a far sanguinare la luce?

Che fatica, lo so. Però così non ci si annoia mai.

Giorno dopo giorno.

 

A proposito… Oggi vi regalo questo video, che mi è stato segnalato da una collega di scuola. Ci sono anche i sottotitoli in italiano.

[youtube]http://www.youtube.com/watch?v=BYntAhF_YF0[/youtube]

37 responses to “Giorno dopo giorno”

  1. virginia ha detto:

    giorno per giorno
    sempre ballando
    non prendere mai questa vita
    nè poco nè troppo sul serio
    vento per vento
    a favore oppure contro
    cosa c’è di male in fondo
    a vivere?
    (Ligabue)

  2. Claudia ha detto:

    http://www.youtube.com/watch?v=mhH0X7RtZyM&ob=av2n

    …l’unità di misura della bellezza per realizzare la “Costruzione” a cui ciascuno di noi è chiamato…l’impegno affinchè ciascun giorno sia un Inizio nel quale poter scovare, raccontare, donare, condividere la Gioia!
    E’ vero, è una fatica…ma che meraviglia quando poi la contempli!
    Auguri per ogni passo, ogni pensiero, ogni fatica!

    • Silvano Bertaina ha detto:

      Grazie a Claudia per avermi fatto scoprire “Costruire” di Niccolò Fabi. E’ davvero una canzone molto bella. Scaricherò testo e accordi e la imparerò presto.
      Grazie ancora..
      Silvano

  3. francesca alvino ha detto:

    è pesante vivere cogliendo l’attimo fuggente,è doloroso dare la vita per ciò che sia ama , è noioso rimettersi in gioco ogni 24 ore tuttavia è il sacrificio più dolce che io conosca . A volte ci chiudiamo nel nostro piccolo mondo incolpando la vita per i nostri fallimenti, per i nostri limiti, per i nostri errori, ma da quando la perfezione c’entra qualcosa con gli umani? la bellezza è quella che risveglia tutti e 5 i sensi e noi abbiamo il dono di essere testimoni ogni giorno di un miracolo che si compie quando apriamo davvero i nostri occhi,quando tocchiamo realmente il senso della vita,quando sentiamo l’odore di quotidianità che ci penetra nella pelle, quando ascoltiamo storie reali e quando abbiamo il coraggio di raccontare la nostra.

  4. Giuseppe D'Avenia ha detto:

    “Ieri è storia, domani è mistero, oggi è un dono”

  5. Salvo Messina ha detto:

    Ho letto il tuo libro “Cose che nessuno sa” ed ho ripensato alle considerazioni che abbiamo fatto, con un mio amico, qualche tempo fa sulla musica. Giuseppe – il mio amico – mi ha detto lapidario: “se hai mai pianto per un brano musicale di qualsiasi genere….. quello è il segno che ti è piaciuto”. Io non so se questo è vero, ma il tuo libro mi ha commosso in molte parti ed ho pianto. Dal basso della mia cultura ritengo la tua scrittura ancora acerba, ma hai grandissime doti, sei giovane e aspetto il tuo nuovo libro con interesse.

    • Prof 2.0 ha detto:

      Caro Salvo, grazie! Ho solo 34 anni. L’avventura continua!

    • stefania iotti ha detto:

      scrittura acerba????? NON condivido!!!!!!!!!!! è una scrittura che esalta la bellezza interiore della vita e fa respirare l’anima, ti aiuta a crescere giorno dopo giorno perchè le parole di Alessandro albergano in te riportandoti al vero senso della vita!!!

  6. Silvia Scarrone ha detto:

    Grazie! Meraviglioso! really helpful to keep my eyes open!

  7. Franco ha detto:

    Ogni attimo è gravido d’infinito.
    Ecco perchè l’eternità è vivere l’istante. Oltre l’apparenza. Fino al midollo.
    Allora la realtà mostrerà tutta la sua bellezza che, tuttavia, è solo pallida ombra della Bellezza.
    Se la Bellezza salverà il mondo, tu, caro Alessandro,
    ne sei complice.
    Grazie del tuo cuore bambino.
    Franco

  8. Monica ha detto:

    Il Futuro è qualcosa che ciascuno raggiunge alla velocità di sessanta minuti all’ora, qualunque cosa faccia, chiunque sia.(Clive Staples Lewis)

  9. sazoo ha detto:

    ogni tanto vengo ‘da queste parti iii cerca di ispirazione.

  10. Alessio ha detto:

    Ciao Giuseppe,
    grazie per il video, emozionante…Ma non vedo i sottotitoli. Puoi darmi una mano? Prevedi prossimamente di tornare a Roma per la presentazione del tuo romanzo? Sai la tua presentazione di dicembre, sigh…

    Un abbraccio,
    Alessio

  11. Franco ha detto:

    E chi è Giuseppe?

  12. ElyB ha detto:

    Ma, non hai paura che questa ricerca della bellezza nel quotidiano diventi ossessione e ti allontani dalla realtà di cui sei tanto innamorato?

  13. anna ha detto:

    Bellissime le immagini e commoventi e vere le parole dell’autore..
    Come dici tu in “cose che nessuno sa”: ..alla fine della lettura ti chiedi come fanno a conoscerci o dove hanno sentito la ns storia…e forse scopri d nn essere solo, definitivamente solo..
    in un periodo così buio da un punto di vista economico, sociale e ahimè personale, viene così difficile alzare lo sguardo e apprezzare il cielo e tutto quello che ci viene doanto!Nonostante sia la fede ad animarmi in tanti momenti no, a volte cadi e resti a terra come se fossi senza speranza, senza forze!!
    Grazie per i pensieri, i video che condividi ogni giorno c noi..attendo c piacere un tuo pensiero
    Grazie
    Anna

  14. Cristina ha detto:

    E’ vero, giorno dopo giorno, come fosse un dono ….e allora cosa aspetto a mandare questo sms al mio amico per sapere come sta ?
    L’orgoglio mi dice che dovrebbe essere lui a farlo per primo, ma… ogni giorno è speciale…
    Ecco l’ho inviato proprio adesso, l’ho fatto e ……sa di buono !!!!!

  15. Eleonora ha detto:

    Alla vigilia del ritorno alle varie occupazioni dopo le feste, per non dire “all’ultimo giorno dopo le feste natalizie”, perchè suona triste, con nostalgia passo qui sul tuo blog e trovo, come ormai spesso, un invito alla bellezza, al “carpe diem”, direbbe Orazio 🙂
    Grazie di cuore, caro Prof. Sognatore, perchè ci carichi per vivere al meglio i primi giorni lavorativi di questo nuovo anno. Grazie perchè ci aiuti a “far senguinare la luce” dai nostri giorni. Buon 2012, sempre sognando 🙂

  16. Luigi ha detto:

    come dice un proverbio orientale: i giorni si trascinano, gli anni volano.

  17. Simona ha detto:

    E’ proprio vero caro collega professore: che fatica cercare di scalfire ogni giorno la corazza esterna che a volte avvolge i nostri ragazzi; che gioia però scoprire poi sempre che sotto la corazza esiste un cuore tenero che chiede di essere compreso e coccolato. Giorno dopo giorno scopro che in ognuno di loro si nasconde la bellezza!
    Grazie, perchè riesci sempre a dare un nome alle ragioni per cui voglio bene a tutti miei alunni ed amo il mio lavoro di insegnante!

  18. Sheila ha detto:

    Ricambio con un po’ di bellezza per le orecchie e l’anima :)Spero ti piaccia!

    http://www.youtube.com/user/GiovanniBomollIT

  19. Sabrina ha detto:

    Il video è bellissimo, grazie per averlo condiviso, mi ha fatto commuovere… oggi ho il cuore un po’ pesante e faccio davvero fatica a “colpire il buio fino a far sanguinare la luce”, ma insisto, un po’ come quando vai in montagna e hai il fiato corto per la salita… la bellezza sta anche nella fatica del cammino. Se è vero che i pesi si dimezzano quando sono condivisi, ti dico grazie perchè le tue parole, e tutti i commenti, mi stanno aiutando. Un saluto affettuoso.

  20. Stefania ha detto:

    Già, con gran fatica si prosegue però che bello avere la forza per andare avanti. Sono una libraia e giorno dopo giorno mi accorgo di quanto sia difficile il mio lavoro. Mi piacerebbe tu venissi a visitare il mio blog. Grazie
    P.S. ho una proposta da farti.

  21. Linda ha detto:

    Bellissimo! =)

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *