10 marzo 2016

Zibaldino: una Lettera & la Felicità

1. Caro Alessandro, sono una ragazza di 16 anni e dopo una lunga riflessione ho deciso e capito che mai e poi mai farò l’insegnante. Il perché lo potrai capire […]

12 settembre 2014

Scuola il rischio noia se si perde la meraviglia

L’alternativa ad una scuola noiosa non è una scuola divertente. Non esiste una scuola spensierata e senza fatica (e il digitale non la renderà tale), ma questo non vuol dire […]

6 dicembre 2013

In-decenti, in-docenti, docenti

Un libro li definisce “sdraiati”. I ragazzi di oggi. Una generazione che non sa tenere la schiena dritta, ma spalma sulla vita la propria spina dorsale liquida. Avrei la schiena […]

18 aprile 2013

Pranzi di futuro con gli studenti

In queste ultime settimane ho organizzato i “pranzi di futuro”. Per due giorni alla settimana le lezioni terminano alle 14, così mi fermo a pranzare al bar della scuola e […]

2 marzo 2012

Eravamo quattro amici (prof) al bar

Quando ho cominciato a insegnare, 11 anni fa, un conoscente mi disse: “Per sapere qualcosa di una professione ci vogliono almeno dieci anni”. Mi sembrò un’esagerazione sul momento e un’assurdità […]

29 febbraio 2012

Non è la pagella che promuove un prof

New York rende pubbliche le valutazioni dei prof: una soluzione non priva di rischi Dare la pagella ad un insegnante è quello che – da studenti – abbiamo sognato tutti, […]

2 febbraio 2012

Il naufragio della concordia

Ho fatto il proposito, per il 2012, di pranzare ogni settimana con un collega diverso. La sfida sta dando frutti sorprendenti. Mi rendo sempre più conto che a scuola la […]

1 giugno 2011

Portare in classe i propri amori, non i propri umori

Ho raccolto alcuni commenti di ragazzi, pubblicati su questo blog, su professori che hanno smesso di credere nel loro lavoro o che continuano a crederci. Ancora una volta una semplice […]

28 maggio 2011

Identità e amore ai tempi di FB

[vimeo]http://vimeo.com/22993622[/vimeo]

27 aprile 2011

Studiare o divertirsi?

Ho visto questo film (An Education), ambientato a Londra nel 1961, in cui Nick Hornby debutta alla sceneggiatura. Non è un capolavoro, ma la storia è interessante e ha momenti […]