18 aprile 2013

Pranzi di futuro con gli studenti

In queste ultime settimane ho organizzato i “pranzi di futuro”. Per due giorni alla settimana le lezioni terminano alle 14, così mi fermo a pranzare al bar della scuola e […]

2 febbraio 2012

Il naufragio della concordia

Ho fatto il proposito, per il 2012, di pranzare ogni settimana con un collega diverso. La sfida sta dando frutti sorprendenti. Mi rendo sempre più conto che a scuola la […]

26 maggio 2009

Lacrime di fine anno

Un’alunna rientrando in classe dopo essere andata al bagno dice con malcelato cinismo: – In questo periodo il bagno è pieno di gente che piange. Chiedo: – Come mai? Risponde: […]

25 maggio 2009

Consigli di mamma

“A colui che attende giunge ciò che attendeva, ma a chi spera capita ciò che non sperava”. Mamma E.R. Più che di felicità, oggi abbiamo bisogno di speranza. La speranza […]

25 aprile 2009

Lo sfigato

“Sai, quel che m’è piaciuto dei tuoi incontri e m’ha fatto aprire gli occhi, lo volevo dire, è quando hai detto che 1 non è ke s’annoia xk’ nn ha […]

23 aprile 2009

Malattie croniche

Se esiste una malattia cronica, che dovrebbe colpire ogni insegnante, è proprio la speranza.Dedicato a Sbit e a tutti i miei colleghi.

6 aprile 2009

Terremoti

I drammatici eventi di oggi e il mobilitarsi di tante persone mi ha fatto tornare in mente questa storia: Per la strada vidi una ragazzina che tremava di freddo. Aveva […]

10 febbraio 2009

Testamento biopsicologico (corpo e anima)

A te Dio Padre, erede unico, lascio tutto quello che ho e sono: corpo e anima ho paura di morire ho paura di soffrire ma la vita me l’hai donata […]

6 febbraio 2009

Tirteo

Alle prese con la correzione di una versione relativa a Tirteo, ho trovato un patrono dei professori 2.0. Un maestro di scuola zoppo che con le sue parole rese coraggiosi […]

5 febbraio 2009

Trust the voice within

Confusione. Lo stato in cui si trova spesso un o una liceale. Numb: confuso, intorpidito, dicono i Linkin Park in una delle loro canzoni migliori. Lost: smarrito, abbandonato, dice Christina […]